Risorsa per l’Inglese: Serie Tv Bodyguard.

Una serie che vi consiglio caldamente per studiare l’Inglese, soprattutto accento britannico, è Bodyguard. Una serie della BBC uscita nel 2018 e creata da Jed Mercurio, noto per i suoi spettacoli avvincenti sul lato oscuro delle istituzioni pubbliche.

Sviluppato in sei episodi, Bodyguard non è decisamente un remake di quel film di Kevin Costner-Whitney Houston dei primi anni ’90. Invece, è un thriller potente e all’avanguardia sul terrorismo, i raggiri politici e i pericoli dell’agire in buona fede.

La serie è interpretata da Richard Madden, l’affascinante attore scozzese meglio conosciuto come Robb Stark in Game of Thrones. In realtà è molto meglio qui, interpretando il sergente David Budd, un veterano della guerra in Afghanistan con PTSD e un matrimonio fallito, che ora lavora per la polizia di Londra come guardia del corpo per i ministri Britannici.

ATTENZIONE SPOILER.

Continua a leggere Risorsa per l’Inglese: Serie Tv Bodyguard.

Risorse per l’Inglese 4

Questo post sarà breve.

Ho ricevuto dei messaggi per quanto riguarda l’Inglese.

Non voglio aggiungere altro sulla lingua inglese perché sostanzialmente ho detto la mia opinione in questi articoli; 1,2,3,4, più la mia guida sul IELTS che trovate in Home Page.

Quello che farò oggi è aggiungere delle risorse per chi sta studiando o tenterà di sostenere l’IELTS test.

Di seguito potete scaricare queste risorse, spero vi torneranno utili.

Poi vi prego di smettere di usare “VERY” da tutte le parti. Ecco degli esempi pratici. Spero sia tutto utile.
Se poi volete dirmi la vostra esperienza sono qui.

📌 Very capable – accomplished
📌 Very clean – spotless
📌 Very clever – brilliant
📌 Very cold – freezing
📌 Very dirty – squalid
📌 Very dry – parched
📌 Very fast – swift
📌 Very good – superb
📌 Very happy – jubilant
📌 Very hot – scalding
📌 Very hungry – ravenous
📌 Very large – colossal
📌 Very light – imponderable
📌 Very high – sky-high
📌 Very neat – immaculate
📌 Very old – ancient
📌 Very poor – destitute
📌 Very quiet – silent
📌 Very rude – vulgar
📌 Very serious – solemn
📌 Very small – tiny
📌 Very strong – unyielding
📌 Very tasty – delicious
📌 Very tired – exhausted
📌 Very valuable – precious
📌 Very weak – feeble
📌 Very wet – soaked
📌 Very wicked – villainous
📌 Very wise – sagacious
📌 Very worried – anxious
📌 Very dangerous – malignant
📌 Very complex – overspecified
📌 Very frequent – continual

IELTS Part 3

IELTS_Logo

Ciao a tutti, torno a parlare dell’ IELTS, vi domanderete perchè?

Bene, oggi ho avuto una bella notizia, Marco, un ragazzo che lavora in un pub a Newcastle, e che ho avuto il piacere di conoscere mentre ero li per una gita fuori porta, mi ha appena informato di aver superato l’esame Ielts con 6.5, che voglio dire, è un ottimo risultato.
Mi fa piacere che abbia superato l’esame e mi fa piacere di essere stato utile con i miei consigli, che sono li stessi che troverete qui e qui.

Continua a leggere IELTS Part 3

App utili per l’Inglese.

Raga vi consiglio di scaricare queste App per l’Inglese sono utilissime.

English now ( Appe di john peter sloan)
Babbel Inglese
Phrasal Verbs ( c’è ne sono tantissime e tutte utili)
Pic-English
IrregularVerbs
English Verbs
Wordreference( app utilissima)
Tutte le App della BBC
IRadio UK Free
Advanced English
IVerbs
British Council

Per IELTS
IELTS Prep
Memrise
IELTS Writing
IELTS Speaking
IELTS Skills
IELTS Listening.

IELTS Part 2

IELTS_Logo

 

 

Ciao a tutti, non scrivo da una settimana, scusate, ho avuto vari problemi.

In ogni modo, 3 ragazzi mi hanno scritto per chiedermi dell’Ielts e come superarlo al meglio.

Ora, io non sono un prof d’Inglese, è l’obiettivo del blog non è quello di parlare di inglese, ci sono blog fatti apposta per questo, vedi qui.

In ogni modo, molti si lamentano dei tempi ristretti dell’Ielts, io compreso, ma cosa ci volete fare? l’Esame è stato creato cosi, quindi non vi lamentate e studiate.

Nel mio articolo proprio sull’Ielts avevo dato i miei consigli per affrontare al meglio l’esame, vedete qui. Oppure potete vedere altri articoli che ho scritto su come imparare l’inglese o le risorse.

https://recensionieopinioni.wordpress.com/2014/10/31/imparare-linglese-la-mia-opinione/

https://recensionieopinioni.wordpress.com/2014/11/02/risorse-per-linglese/

https://recensionieopinioni.wordpress.com/2014/11/02/risorse-inglese-2/

https://recensionieopinioni.wordpress.com/2014/11/02/risorse-per-linglese-3/

Quindi penso di aver già dato parecchio materiale.
Tuttavia insisto sul fatto che, se volete passare questo esame, dovete esercitarvi ma soprattutto sviluppare la lettura veloce. Può servive anche per la parte di listening, avete poco tempo per leggere le domande che ascolterete ma leggendo velocemente, potete avere più opportunità di capire megli la risposta giusta. Dovrebbero scrivere un libro su come superare l’esame IELTS con la lettura veloce, ma capisco che perderebbero molti clienti. 🙂

Quindi ripeto acquistate il libro di lettura veloce, dove preferiti, io per mia scelta acquisto su amazon, ma è una mia scelta.

Trovate il libro qui e qui

Dopo l’acquisto vi suggerisco di applicarvi giorno dopo giorno e vedrete che piano piano leggerete meglio e più velocemente, e non è vero che si perde il gusto di leggere, anzi a me piace molto di più ora.

Comunque, fatemi sapere cosa ne pensate.

P.s

Io mesi prima dell’esame seguivo questo schema ogni giorno.

– 2 hours active listening

– 1 hour active speaking ( ma sono in Scozia e ho coinqulini Scozzesi).

– 1 hour active reading ( per me un’ora andava bene)

– 1 hour writing.

Buona fortuna a tutti voi.

Imparare l’Inglese, la mia opinione.

Ieri sera mi ha scritto un ragazzo di 19 anni, ha letto i miei articoli sulla; lettura veloce, Ielts; John Peter Sloan e mi ha chiesto un aiuto per l’Inglese, usando parole sue: “Aiuto, sono  negato con l’Inglese”. Ragazzi, io non sono un guru, sono un semplice ragazzo come tutti voi, che da poco ha avuto questa fissa di scrivere un blog, ammettendo pure, che mi serve come aiuto per non dimenticare a scrivere Italiano, perchè tutto il giorno parlo e scrivo in Inglese.

Continua a leggere Imparare l’Inglese, la mia opinione.

John Peter Sloan, fosse arrivato prima.

Inizio questo nuovo articolo, parlando di John Peter Sloan, circa due o tre settimane fa, parlavo proprio di lui con una mia carissima amica.  john-peter-sloan-inglese

Lei da poco ha iniziato lo studio della lingua Inglese e volendo qualche consiglio da me, mi ha chiesto cosa pensassi di lui e dei suoi libri.  A mio umile parere, i suoi libri e corsi sono ottimi, è riuscito, per la prima volta in Italia, a spiegare concetti della lingua Inglese che a scuola non insegnano o sono spiegati male.

Ho avuto modo di visionare sia Instat English 1, sia Instant English 2, e li ho trovati molto utili, principalmente la parte dove spiega il verbo ” GET” e tutti gli ” Anglo Saxon Verbs”, ma a mio avviso, la parte molto interessante e utile è la spiegazione per intero dei tempi verbali Inglesi, che lui chiama ” Perfect Mix”.

Tuttavia, se dovessi trovare un difetto, sarebbe il capitolo sui tempi “Passivi ” Inglesi, no tanto la spiegazione, ottima, ma il consiglio che da di non usarli. Nonostante ciò, se è pur vero che nella lingua parlata si usa poco il passivo, nella lingua scritta le cose cambiano, in special modo se vi state preparando per esami come il FIRST o IELTS.  Detto ciò, per quanto mi riguarda, questa è l’unica pecca che ho trovato.

Suggerirei caldamente l’acquisto dei libri (tutte e due formano un vero e proprio corso completo) e sicuramente andrei in una delle sue scuole a Milano o Roma.

Confido che questo articolo sia stato utile.

Una buona giornata a tutti voi.