Tutto il mondo è paese.

Qualche giorno fa leggevo questo articolo sui quotidiani Inglesi, e ho voluto vedere se anche in Italia fosse arrivata questa notizia, bene, si è arrivata.

La notizia riporta le indagini che Scotland Yard sta eseguendo su una rete di parlamentari -pedofili che avrrebbe abusato e ucciso bambini. In queste notizie per me non vi è nulla di nuovo, ora mai è dal 2009 che so di queste cose,  appunto, leggendo il blog di Paolo Franceschetti, vedi qui.

Mentre qui c’è link della notizia, ripresa da repubblica,

http://www.repubblica.it/esteri/2014/11/16/news/gran_bretagna_indagini_su_rete_di_deputati-pedofili_stupratori_e_killer-100724287/?ref=HRER1-1

Ora, tanti dico che i complotti non esistono, ma che cavolo, tante persone tipo Franceschetti ne parlano, ma non solo lui, cercano di avvisare le persone di tutto questo, ma la maggior parte è impegnata a dormire o perdere tempo con cavolate, tipo la moda, che colore si indosserà quest’anno, cosa fa ultima star del momento quando va in bagno ecc.

Non hanno tempo per informarsi veramente, leggere, studiare, capire come gira il mondo, l’economia, le lobby di potere, sono tutti dei complotti. Io odio la parola “complotti “, per me chi la usa e più stupido di una capra (salvando le povere capre), ed ha le bombe nel cervello.

Voi cosa ne pensante? Ditemi la vostra.

Pubblicità