Robert Kiyosaki. Padre Ricco, Padre Povero

padre_ricco_padre_pveroRobert Kiyosaki è un famoso imprenditore e scrittore americano che si occupa di educazione finanziaria.

Il suo libro più famoso Padre ricco padre povero ha venduto più di 26 milioni di copie e può essere considerato “un must” per muovere i primi passi verso l’essere imprenditori o investitori.

Molti dei concetti espressi nelle pagine del libro sono innovativi e utili per chi desidera approcciarsi agli investimenti pur non avendolo mai fatto prima.

Questo libro è stato fonte di ispirazione per molte persone, anche se,  ha prodotto, molti critiche da esperti economisti, commercialisti o avvocati.

Che dire di me? Mentre scrivo questa recensione, sto leggendo questo libro per la seconda volta.

La prima volta che ho letto il libro, mi sono sentito ispirato e devo dire che su molti punti sono d’accordo.

Uno dei pensieri di Robert Kiyosaki che condivido pienamente è quello di cercare di creare una rendita automatica in grado di sostenere comunque te e la tua famiglia, anche nel caso in cui non possiate lavorare.

Padre Ricco Padre Povero e forse uno dei più bei libri sulla crescita finanziaria degli ultimi tempi, l’autore in questo libro delinea essenzialmente la differenza che esiste tra il modo di pensare da povero e il modo di pensare da ricco.

Questo suo primo libro descrive la sua storia, partendo dall’ eta di 9 anni,  Kiyosaki viene istruito dal padre del suo migliore amico ( quello che lui chiama “Padre Ricco” ), sulla maniera di considerare il denaro e la ricchezza, ma non solo questo, il mondo in generale.
Se si vuole avere una visione alternativa  al modo comune di considerare i soldi e la ricchezza,  questo libro è sicuramente un ottimo punto di partenza.

Tuttavia, Voglio essere onesto con me stesso e chi leggerà questa recensione.

Quello che scrive Robert Kiyosaki sugli Stati Uniti corrisponde al vero, almeno da quello che ho studiato e letto sull’economia Americana e il modo di fare affari,  ma dobbiamo anche contestualizzare il tutto al momento storico in cui i libri sono stati scritti.

Questo primo libro di Kiyosaki,  è stato scritto nel 1997, quindi stiamo parlando di più di 15 anni fa, e voglio ricordare che l’Economia, le regole commerciali, ma soprattutto, la tassazione si evolvono, mutano e cambiano molto rapidamente, quindi , consiglerei sicuramente di leggere il libro almeno una o due volte ma contestualizzando sempre il momento storico, passato e attuale.

Ok ci siamo.

Ciao persone!
Mi chiamo Luca e vengo da un’amena cittadina siciliana, terra di vini, cultura, arte culinaria, paesaggi stupendi e provincialiso.
Sono un laureato in economia all’università degli studi di Milano, nell’anno accademico 2010/2013 sono stato studente ERASMUS alla University of Bristol.
Da qualche anno vivo all’estero, purtroppo il panorama lavorativo è  un po’ quello che eh, per cui conto di restare all’estero per poter trovare qualcosa in linea con le mie attitudini.

Ora vorrei portare avanti questa esperienza del blog, e pur con i limitati mezzi di cui dispongo e le mie scadenti competenze informatiche, mi farebbe piacere leggere e rispondere ai messaggi dei lettori, e dare una mano o un consiglio nel mio piccolo.
In questo blog tratto di recensioni e le mie umili opinioni sui libri o argomenti diversi, ma che hanno tutti a che fare con l’ampia sfera culturale che raccoglie tutte le mie passioni: l’Economia, la Storia, la meditazione e la salute di se stessi.
Forse, racconterò dei miei viaggi e delle mie esperienze, sicuramente, dei testi interessanti in cui mi imbatto, ma anche di aspetti socio-culturali di varia natura. Spero di poter essere un’ispirazione per chi è interessato a questi temi.

 Come detto, i miei interessi spaziano dall‘ economia alla storia, (particolarmente quella del 900), alla meditazione e alla salute di se stessi.
Leggo di tutto ma la mia attenzione si concentra particolarmente su economia e storia ma anche su romanzi o best seller, infatti sono sempre a caccia di edizioni di saghe o poemi eroici dell’epoca.
Ho fatto Karate per 7 anni  prima di abbandonare a causa degli impegni universitari.
Mi piacciono i fumetti ; i miei preferiti sono Tex Willer e One Piece.
La cosa che amo di più però è viaggiare, e il paese in cui amo di più viaggiare è la Scozia e la Norvegia.

Spero troviate quello che cercate nella mole dei miei articoli, in caso contrario scrivetemi pure nel modulo di contatto qui sotto e farò quello che posso!